Sentimenti a domicilio: l’Abbandono.

Poche righe dedicate a chi si ricorda dell’assenza di qualcuno senza consapevolezza e cerca chi non c’è, chi non può tornare.

Ora ho capito che al telefono non c’è risposta ma, c’è risposta al cuore.
L’energia di un abbandono,l’inconsapevolezza d’infanzia,la maturità di un sorriso fermo,il timore del crollo,egoismo che si polverizza.
Non ci saranno confetti ma previsioni e lezioni il giorno del mio giuramento d’amore che per me è già nato su un treno di neve,tra i fiori di un camposanto,tra le presenze amiche,tra le strette di circostanza.
Ingredienti di un pasto familiare,pietanze di una generazione meticcia e sbadata,sarà tra il profumo di terra e di vecchi saloni che ti verremo a cercare.
Con le mani in un passato inaffondabile,nella memoria di un presente,sei polena del futuro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...