Unconventional wishes.

Ogni anno ho l’idea ottimista di selezionare una tra le più belle vignette natalizie del New Yorker, scrivere parole buone, taggarvi (ebbene sì, facezie contemporanee) e mandarvi i miei più sinceri e caldi auguri.

Quest’anno non ci riesco.

Pure se mi regalassero un prosciutto crudo intero o un dizionario etimologico, ebbene io non lo farei.

Uno può dire “E quindi…? Noi si dorme lo stesso anche senza gli auguri tuoi”. E immagino che dormiate tranquilli,lo ben so.

Ma per me quel gesto era un abbraccio gigante digitale, una minuzia, una coccola che dedicavo ai migliori.

Degli auguri io li ho comunque. Non sono così tradizionali ma sono autentici.E sono per VOI.

Vi auguro di trovare persone che vi rendano migliori e non perfetti.

Vi auguro di avere sempre il frigo pieno e pentole bollenti per pastasciuttate notturne.

Vi auguro di dover usare solo un pacchetto di fazzoletti all’anno per asciugare le vostre lacrime. E due pacchetti solo se le altre lacrime saranno di gioia.

Vi auguro amore smisurato per ciò che fate e infinite teste alte e bottiglie stappate per i vostri successi.

Vi auguro che l’unica medicina che dobbiate mai usare sia l’aspirina effervescente.

Vi auguro che l’autobus passi sempre puntuale e che gli unici aerei o treni che perderete saranno quelli che non eravate destinati a prendere.

Vi auguro di trovare il tempo per scrivere ai vostri Amici. Credo che quegli istanti in cui si mescola il caffelatte di mattina presto o anche quei cinque minuti dopo la doccia mentre si è ancora in accappatoio possano essere dedicati a chi vi vuole bene.

Vi auguro di non iniziare mai una dieta.

Vi auguro di diventare gli zii dei figli dei vostri Amici. E’ la cosa più sensazionale al mondo.

Vi auguro respiri profondi prima di grandi sfide e un fiatone incredibile dopo aver raggiunto traguardi che splendono.

Vi auguro di trovare una dolce metà che vi renda persone meravigliose. Se la persona che vi sta accanto vi crea tristezza non scaricatela sugli altri,scaricate chi vi sta accanto.

Vi auguro di fare quella chiamata che rimandate da mesi, di scrivere quella lettera che non avete il coraggio di iniziare e di bussare a quella porta che vi sembra irraggiungibile.

Vi auguro che il vostro curriculum venga letto e che tutto finisca come nelle commedie americane: voi felici, ricchi e contenti con il lavoro dei vostri sogni.

Vi auguro nonni, genitori e fratelli amorevoli. Sono tesori inestimabili e giuro che non verranno mai tassati da alcun governo.

Vi auguro di trovare qualcuno che creda in voi. O se non ci crede ancora fate di tutto affinché lo faccia presto.

Vi auguro di non mettere mai un calzino rosso in lavatrice con i bianchi.

Vi auguro che nessuno si dimentichi mai di voi e se qualcuno lo farà ebbene, ripagatelo con la stessa moneta. La memoria è affetto non difetto.

Vi auguro sonni senza melatonina.

Vi auguro pasta sempre al dente, Prosecco sempre fresco e cioccolata sempre fondente.

Vi auguro di avere il tempo per capire che non c’è più tempo per capire.

Vi auguro che le scarpe con il tacco non vi facciano mai male e che il nodo alla cravatta non vi stringa mai troppo.

Vi auguro di essere folli e grafomani.

Vi auguro il mio 28 Settembre 2013.

Vi auguro la voglia di leggere queste righe e di prendere tutto l’abbraccio che di seguito di mando.

Immagine

Annunci

3 commenti su “Unconventional wishes.

  1. marisamoles ha detto:

    Auguri anche a te di buone feste da passare in compagnia e spensieratezza.

    Un abbraccio.
    Marisa

  2. tilladurieux ha detto:

    Sono in assoluto gli auguri più belli e “intelligenti” che abbia mai letto. Una summa di piccole o grandi cose che fanno la vita. Auguro a te lo stesso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...