Mia e un Martini doppio.

img_29712.jpgTu,tu che sei diverso.

Sai, si hanno splendide cose tra le mani e ci viene voglia di strapparle: chissà perchè invece non le stringiamo al petto.

Sai, si hanno meravigliosi pensieri in testa e ci viene voglia di rinchiuderli in qualche strato di materia grigia: chissà perchè non pensiamo di farli colorare dal timbro della nostra voce.

Tu,tu che sei diverso.

Sai, si hanno solo attese e non aspettative: chissà perchè la vita non la si vive ma la si racconta.

Sai, si hanno sorrisi a ripetizione: chissà perchè le labbra si stringono con forza invece di aprirsi in armonia.

Tu,tu che sei diverso.

Sai, si ha tutto ma proprio tutto e si pensa solo a quello che manca: chissà perchè non si usa la saggezza della pazienza per capire che quel che manca ci sarà, attratto come calamita dal tutto.

Sai, si hanno silenzi che fanno ronzare le orecchie: chissà perchè non si riempiono della musica che ci siamo abituati ad ascoltare nell’abitacolo immenso di un’automobile che viaggia.

Tu,tu che sei diverso.

Sai che è tempo di lasciar perdere: chissà perchè ti viene voglia di afferrare ciò che vuoi lasciare con due mani e con tutte le braccia.

Sai, quando vuoi fare una telefonata nel cuore della notte: chissà perchè poi ti viene d’istinto di spegnere il telefono e riaccenderlo immediatamente per vedere se qualcuno ha chiamato te.

Tu,tu che sei diverso.

Sai, vorresti correre lontano e bruciare chilometri per mettere distanze di pietra: chissà perchè poi ci viene il dubbio se sia giusto o meno salire su navi in tempesta che non sappiamo essere in realtà ancorate a spiagge di orizzonti tropicali.

Sai, ci sono lacrime fredde di addii di fuoco: chissà perchè non ci viene il desiderio di asciugarle ma di farle scorrere tiepide e tramutarle in acqua salata di una buonanotte data col sorriso bagnato all’entrata di un portone conosciuto.

Tu,tu che sei diverso.

Almeno tu,prova a pensare a tutte le cose che ci sono scritte dopo il “chissà” di ogni frase.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...